Telecamere alla stazione di Grandate: contro ladri, vandali e incivili

Contro gli incivili che trasformano il parcheggio di Lazzago (stazione delle Ferrovie Nord di Grandate) arriva la telecamera ad alta risoluzione che funzionerà anche (e soprattutto) nelle ore serali e notturne, quando, cioè, vengono...

Contro gli incivili che trasformano il parcheggio di Lazzago (stazione delle Ferrovie Nord di Grandate) arriva la telecamera ad alta risoluzione che funzionerà anche (e soprattutto) nelle ore serali e notturne, quando, cioè, vengono abbandonati abusivamente rifiuti ingombranti o che, comunque, dovrebbero essere portati in discarica. Circa 10 giorni fa Como Servizi Urbani ha provveduto a ripulire l'area da vecchi divani, sedie, elettrodomestici e altro ancora, abbandonati notte tempo da qualche incivile. Pochi giorni dopo la situazione è già tornata come prima. "Abbiamo provveduto a ripulire nuovamente la zona. La buona notizia è che nel corso di questa settimana - hanno spiegato da CSU - ultimeremo l’installazione dell’impianto di video sorveglianza, con telecamere ad alta risoluzione notturna, che permetterà il costante monitoraggio dell’area. Sarà possibile individuare e identificare eventualmente i veicoli con i quali vengono trasportati i rifiuti abbandonati illegalmente. Inoltre, queste telecamere consentiranno di migliorare la sicurezza della zona: saranno un deterrente contro reati come i furti e i danneggiamenti alle auto posteggiate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento