Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tangenziale di Como, i Comuni al voto per dire no al pedaggio

Diventa istituzionale a tutti gli effetti la battaglia contro il pedaggio per la Tangenziale di Como. L'ordine del giorno che venne annunciato il 15 settembre scorso dal Comitato creato ad hoc è già approdato o approderà a breve nei consigli...

Tangenziale di Como, i Comuni al voto per dire no al pedaggio

Diventa istituzionale a tutti gli effetti la battaglia contro il pedaggio per la Tangenziale di Como. L'ordine del giorno che venne annunciato il 15 settembre scorso dal Comitato creato ad hoc è già approdato o approderà a breve nei consigli comunali di una lunga lista di Comuni comaschi, circa una ventina. Comune capofila di questo secondo round è stato quello di Villa Guardia che nella seduta di venerdì 24 ha approvato all'unanimità il testo presentato, poi è toccato venerdì 25 settembre a Cabiate e sabato 26 a Bulgrograsso. Nei giorni a venire, sarà la volta delle altre amministrazioni che sostengono la campagna contro il balzello da 60 centesimi che teoricamente dovrebbe entrare in vigore il primo novembre sui 2,4 chilometri inaugurati il 23 maggio scorso, o al più tardi a gennaio 2016.

Di seguito l'elenco delle amministrazioni che al momento hanno già convocato i consigli comunali per discutere il tema o che hanno già approvato il documento. VILLAGUARDIA

24-set

CABIATE

25-set

BULGAROGRASSO

26-set

CASSINA RIZZARDI

28-set

LUISAGO

28-set

BINAGO

28-set

SOLBIATE

29-set

UGGIATE TREVANO

29-set

PONTELAMBRO

29-set

ANZANO DEL PARCO

30-set

CERMENATE

30-set

MERONE

01-ott

MARIANO COMENSE

02-ott

LURAGO D'ERBA

05-ott

ORSENIGO

06-ott

LURATE CACCIVIO

08-ott

MONGUZZO

13-ott

ALZATE BRIANZA

15-ott

CASNATE CON BERNATE

15-ott

GRANDATE

19-ott

BIZZARONE

29-ott

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale di Como, i Comuni al voto per dire no al pedaggio

QuiComo è in caricamento