Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Svizzero provoca incidente e rifiuta l'alcol test: denunciato

Un uomo di 34 anni originario di Barengo (Novara) ma domiciliato vicino a Lugano, è ritenuto responsabile di un incidente che si è verificato a Cima Porlezza la sera dello scorso 9 luglio. L'uomo è caduto da solo con la sua moto (Ducati Monster)...

Incidente a Cima Porlezza 9 luglio 2013-3

Un uomo di 34 anni originario di Barengo (Novara) ma domiciliato vicino a Lugano, è ritenuto responsabile di un incidente che si è verificato a Cima Porlezza la sera dello scorso 9 luglio. L'uomo è caduto da solo con la sua moto (Ducati Monster). Mentre era a terra le auto che sopraggiungevano per evitarlo si sono scontrate tra loro. L'uomo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Menaggio dove ha rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro e, nonostante i 15 giorni di prognosi, ha deciso di tornare oltreconfine a Castagnola di Lugano. Secondo i carabinieri il suo rifiuto di sottoporsi all'alcol test apparirebbe come un'ammissione di colpevolezza e il suo veloce ritorno in Svizzera apparirebbe un tentativo di "di sottrarsi ai rigori della legge italiana su chi causa incidenti stradali". L'uomo è stato denunciato e la moto, o per meglio dire quello che ne resta, è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svizzero provoca incidente e rifiuta l'alcol test: denunciato

QuiComo è in caricamento