rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Svizzera, no vax rapisce il responsabile della campagna dei vaccini: ucciso dalla polizia

La vicenda è stata tenuta nascosta fino a che lo stesso Cristoph Berger, il medico 59enne rapito, non ha deciso di raccontarla

No vax, terrapiattista e negazionista dell'Olocausto ha tenuto in ostaggio per alcune ore il presidente della commissione svizzera responsabile della campagna vaccinale. Il fatto, come riporta Il Corriere della Sera, è di qualche giorno fa ma la polizia svizzera ha preferito non divulgare la notizia fino a che lo stesso Cristoph Berger, il medico 59enne rapito, non ha deciso di raccontare quello che gli era successo. Il dottor Berger ha ricoperto in Svizzera in ruolo molto importante in tutta la pandemia, un ruolo fondamentale per molte decisioni in merito al covid che può essere paragonato a quello di Locatelli del Cts in Italia. 

L'uomo è stato sequestrato nei primi giorni di aprile ma c'era il divieto di divulgare qualsiasi informazione in merito. 

Il sequestro

Cristoph Berger, come da lui stesso raccontato, sarebbe stato rapito il 6 aprile e in cambio del suo rilascio è stata chiesta una grossa somma di denaro. Dopo poche ore è rilasciato e ha contattato subito la polizia. Nella stessa serata, sempre il 6 aprile, gli agenti si sono quindi presentati a casa del rapitore ed è in questa circostanza che è partita la sparatoria avvenuta nel parcheggio dell'abitazione dove l'uomo stava rientrando in macchina. La sua identità è rimasta segreta e si sa solo che si tratta di un uomo di 38 anni di origine tedesca. Era noto per essere un organizzatore di cortei e menifestazioni No vax ed era già stato arrestato nel corso di una di queste.

Era anche un sostenitore del movimento Flat Earth (terrapiattista) e un negazionista dell’Olocausto così come dell’attentato alle Torri Gemelle.

È stata aperta un'inchiesta per ricostruire cosa avvenuto durante la sparatoria dove il 38enne ha perso la vita e si indaga anche sul comportamento tenuto dagli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svizzera, no vax rapisce il responsabile della campagna dei vaccini: ucciso dalla polizia

QuiComo è in caricamento