Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

Il giovane era residente a Colverde

Una drammatica mattina quella dell'8 ottobre 2019 a Grandate. Poco dopo le ore 9.30 il corpo di un ragazzo di 18 anni è stato trovato privo di vita ai piedi della torre dell'acquedotto comunale, nei pressi di via Felice Pusterla. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Cantù il ragazzo, residente a Colverde, si sarebbe tolto la vita buttandosi dalla torretta. Un tuffo nel vuoto per oltre venti metri che non ha lasciato scampo al giovane. Non sono state rese note le motivazioni dell'estremo gesto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento