Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

Il giovane era residente a Colverde

Una drammatica mattina quella dell'8 ottobre 2019 a Grandate. Poco dopo le ore 9.30 il corpo di un ragazzo di 18 anni è stato trovato privo di vita ai piedi della torre dell'acquedotto comunale, nei pressi di via Felice Pusterla. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Cantù il ragazzo, residente a Colverde, si sarebbe tolto la vita buttandosi dalla torretta. Un tuffo nel vuoto per oltre venti metri che non ha lasciato scampo al giovane. Non sono state rese note le motivazioni dell'estremo gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

  • Cantù, partorisce in casa assistita dal marito: il miracolo del piccolo Riccardo

Torna su
QuiComo è in caricamento