Cronaca

Sub di Rovello Porro morto annegato nel lago a Lecco durante immersione

Aveva 49 anni. Soccorso anche l'amico: sta bene

Sommozzatori dei vigili del fuoco durante le ricerche di un sub (foto LeccoToday)

Un uomo di 49 anni di Rovello Porro è morto durante un'immersione nel lago vicino a Lecco. La tragedia è avvenuta poco prima di mezzogiorno di domenica 10 settembre 2017. Il sub era in compagnia di un amico ma era presente anche una coppia di sub. Sembra che l'uomo abbia avuto un problema durante la fase di discesa dell'immersione. Dopo averlo apparentemente risolto ha continuato a scendere in profondità ma qualcosa è andato storto. Forse si è trattato di un malore, o forse di un problema all'attrezzatura.

Il 49enne di Rovello Porro è risalito velocemente, probabilmente saltando la fase di decompressione.E' morto prima di giungere in superficie. Il corpo è stato recuperato poco dopo grazie all'intervento dei vigili del fuoco del comando di Lecco. L'uomo si era immerso nello specchio d'acqua davanti al Lungolario Piave, nei pressi della discoteca Orsa Maggiore.

La Procura della Repubblica di Lecco ha disposto il sequestro dell'attrezzatura. L'amico del sub è stato trasportato all'ospedale di Lecco: non è in pericolo di vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub di Rovello Porro morto annegato nel lago a Lecco durante immersione

QuiComo è in caricamento