rotate-mobile
Cronaca

Striscia la Notizia a Como dalla dottoressa che fa le diagnosi col pendolo a 90 euro

Max Laudadio è tornato ad occuparsi della vicenda

Striscia la Notizia è tornata in provincia di Como per occuparsi della dottoressa, regolarmente iscritta all'albo, che già nel 2016 era balzata alle cronache per il suo modo tutt'altro che scientifico di fare le diagnosi, ovvero con l'utilizzo del pendolino.

IL VIDEO DI MAX LAUDADIO

Dopo il servizio andato in onda 7 anni fa la dottoressa comasca aveva promesso che avrebbe smesso di usare il pendolo per fare diagnosi. Nonostante i buoni propositi però sono arrivate altre segnalazioni a Striscia e così Max Laudadio è tornato a farle visita.

Prima però è andato un attore che si è finto paziente a cui la donna ha detto chiaramente: "Io uso il pendolo da 35 anni, quindi ho un'esperienza enorme. Lo uso per capire quali sono gli alimenti che non ti vanno bene o se hai qualcosa che non funziona". Infine ha spiegato come funziona: "Interpreto il segnale elettromagnetico che capto da te, perché tutto emette segnale elettromagnetico. Se il pendolo gira, devo capire". Il costo della diagnosi col pendolo? 90 euro. 

Quando Laudadio le ha fatto nuovamente presente che non si tratta di una tecnica scientifica, la signora ha detto di non essere l'unica in Italia che lo fa e di chiedere comunque sempre anche le analisi del sangue prima di fare diagnosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscia la Notizia a Como dalla dottoressa che fa le diagnosi col pendolo a 90 euro

QuiComo è in caricamento