Cronaca

Spray al peperoncino in stazione a Monza: treni in ritardo e disagi per i pendolari comaschi

È successo nel pomeriggio di mercoledì: linee ferroviarie bloccate per permettere l'intervento dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco sul posto (foto Bennati - Milano Today)

Attimi di caos nel pomeriggio di mercoledì 10 ottobre 2018 alla stazione di Monza: alcune persone lievemente intossicate, vigili del fuoco e ambulanze al lavoro e tutte le linee ferroviarie bloccate. Tutto - sembra, come scrive Milano Today - a causa di uno spray al peperoncino utilizzato in un sottopassaggio.
L'allarme è scattato intorno alle 16 quando diverse persone che stavano attraversando il tunnel del sottopassaggio ferroviario in prossimità del binario 7 hanno iniziato ad accusare alcuni malori.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano oltre alle ambulanze del 118. Al momento non sembrano esserci persone ferite. I sopralluoghi dei vigili del fuoco sono terminati intorno alle 16.40 e secondo quanto trapelato sembra che sia stato nebulizzato dello spray al peperoncino. Per gli accertamenti sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo Monza, la Polfer e la polizia locale.

Per permettere l'intervento dei vigili del fuoco è stato bloccato il traffico ferroviario nella stazione di Monza. La circolazione è ripresa intorno alle 16.40 con pesanti ritardi. Le linee più colpite sono state: Chiasso-Como-Monza-Milano; Saronno-Seregno-Milano-Albairate; Tirano-Sondrio-Lecco-Milano; Lecco-Molteno-Monza-Milano; Lecco-Carnate-Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino in stazione a Monza: treni in ritardo e disagi per i pendolari comaschi

QuiComo è in caricamento