Cronaca

Como, entra in armeria e si spara con una delle pistole in vendita

Secondo le prime informazioni l'uomo aveva in tasca il proiettile con cui ha caricato l'arma e si è ucciso

Viale Lecco

Un colpo mortale questa mattina, venerdì 11 dicembre, in viale Lecco a Como. Da quanto si è appreso da Areu ci sarebbe un morto. Sul luogo della tragedia sono intervenute l'ambulanza e l'auto medica. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri intervenuti sul luogo per stabilire le dinamiche del fatale colpo d'arma da fuoco. Da quando si apprende in via ufficiosa, il colpo di pistola sarebbe partito all'interno dell'armeria Corti, dove un uomo, approfittando di un attimo di distrazione del gestore, si sarebbe sparato con una delle pistole in vendita dopo aver caricato l'arma con un proiettile che aveva in tasca.

L'uomo, residente in Val d'Intelvi, aveva 30 anni. Secondo quanto si apprende l'uomo avrebbe già posseduto un'arma che i carabinieri gli avevano sequestrato in quanto a rischio suicidio. A inizio dicembre aveva perso la madre. In negozio sarebbe entrato con la scusa di acquistare una nuova pistola per poi compiere il suo disperato gesto. Si attendono notizie ufficiali che confermino questa prima ricostruzione.

viale lecco morto 11-12-20-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, entra in armeria e si spara con una delle pistole in vendita

QuiComo è in caricamento