Sparatoria a Canzo, ferito anche un ragazzo di 16 anni

L'altra persona soccorsa è un uomo di 52 anni

Ambulanza e carabinieri (foto repertorio)

Allarme e panico a Canzo, in piazza Caduti Alpini, a causa di una sparatoria avvenuta intorno alle ore 16.30 del 23 dicembre 2018. I dettagli non sono stati ancora chiariti e comunicati dalle forze dell'ordine intervenute. Quello che al momento si sa è che tra i protagonisti di una lite finita male ci sarebbero un ragazzo di 16 anni e un uomo di 52 che sono stati in effetti soccorosi e trasportati all'ospedale. Non si conoscono le loro condizioni ma i due feriti non dovrebbero, comunque, essere in pericolo di vita. Non si sa al momento nemeno con quale arma siano stati esplosi i colpi e quanti siano stati gli spari.

Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Como e la polizia locale mentre un'automedica, un'ambulanza del Sos di Canzo e un'amblanza della Croce Rossa di Asso hanno soccorso i due feriti.

Dalle ricostruzioni dei carabinieri, il 52enne (poi arrestato) ha sparato al ragazzo perchè quest'ultimo il giorno precedente avrebbe malmenato suo figlio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento