Cronaca

Sparatoria a Chiasso: c'è un morto

Spari a Chiasso intorno alle 21. In molti hanno udito diverse esplosioni che hanno fatto pensare a una sparatoria. La polizia subito dopo i colpi esplosi è giunta sul posto a sirene spiegate, seguita da vigili del fuoco e ambulanza. I colpi uditi...

Spari a Chiasso intorno alle 21. In molti hanno udito diverse esplosioni che hanno fatto pensare a una sparatoria. La polizia subito dopo i colpi esplosi è giunta sul posto a sirene spiegate, seguita da vigili del fuoco e ambulanza. I colpi uditi in tutta la zona sarebbero stati quasi una decina. L'area in cui è avvenuta la presunta sparatoria è quella nei pressi della Coop in via Maestri Comacini. La polizia ha rivenuto il cadavere di un uomo steso su una rampa di accesso a un parcheggio privato di via Odescalchi. Si è scoperto in tarda serata che la salma è di un uomo di 35 anni portoghese ma residente a Chiasso. Per almeno due ore l'area è rimasta transennata per impedire a passanti e curiosi di avvinarsi al luogo dove polizia e pompieri stavano effettuando verifiche. Per ora sebbene siano state interrogate diverse persone nessuna di loro è stata fermata e risulta indagata. Gli inquirenti battono anche la pista dell'omicidio a luci rosse, ma per ora non ci sono conferme o dettagli ufficiali di alcun genere.

L'episodio ha scosso molto i residenti della zona che da tempo chiedono più sicurezza a causa della presenza di persone poco raccomandabili che frequentano il quartiere. Articolo aggiornato con la notizia di tre arresti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a Chiasso: c'è un morto

QuiComo è in caricamento