menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher arrestato dopo inseguimento a Sagnino: a casa aveva 3 chili di hashish e marijuana

In carcere un uomo di 31 anni

Spacciatore arrestato dopo un breve inseguimento a Sganino. E' accaduto nel pomeriggio di sabato 6 febbraio 2021. L'uomo transitava a bordo della sua auto in via Pio XI quando è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile che ha cercato di fermarlo per un controllo. L'uomo, però, ha cercato di eludere il controllo e per questo motivo i militari hanno chiesto il supporto della polizia di Stato. Grazie all'intervento di alcune volanti l'uomo è stato fermato. In auto aveva dosi di marijuana e di hashish confenzionate e pronte per essere vendute. 
A casa del 31enne, di origine turca ma residente in città, le forze dell'ordine hanno trovato 3 chilogrammi di sostanza stupefacente (1,5 chili di marijuana e 1,5 chili di hashish). E' stata trovata anche una cospicua somma di denaro contante. Droga e soldi sono stati sequestrati mentre per il 31enne si sono spalancate le porte del carcere Bassone di Como in attesa dell'udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Coronavirus

Como e provincia in zona arancione rinforzata

Coronavirus

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento