Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Spaccio di droga tra Mariano e Giussano, una coppia nei guai: avevano anche una pistola

L'uomo è stato arrestato, mentre per la donna è scattato l'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria

Repertorio

Una coppia è finita nei guai accusata di detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione e porto illegale di un'arma.
L'uomo, 28 anni è stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Mariano Comense: Y.M. le sue iniziali, cittadino marocchino domiciliato a Giussano. Accusato con lui anche la convivente, E.N., anche lei marocchina domiciliata a Giussano, irregolare sul territorio italiano, 27 anni. Per la donna è scattato l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Secondo le indagini dei militari, la coppia si è resa responsabile di numerose cessioni di sostanze stupefacenti (del tipo cocaina) nelle zone di Mariano Comense, Arosio, Carugo e Giussano, nel periodo intercorso tra il mese di giugno e quello di agosto 2018. Le indagini hanno comportato l'analisi di tabulati, intercettazioni telefoniche e l'ascolto di testimoni.

Per il 28enne è scattata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ed è stato portato al Bassone di Como, mentre la donna è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la Stazione di Giussano.

I reati contestati sono detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione e porto illegale di arma comune da sparo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga tra Mariano e Giussano, una coppia nei guai: avevano anche una pistola

QuiComo è in caricamento