Spaccia marijuana al Luna Park di Muggiò: denunciato pusher di 16 anni

Il ragazzo di Cassina Rizzardi beccato mentre vendeva la droga a un coetaneo

Spacciava marijuana al Luna Park di piazza Azzurri d'Italia a Muggiò (Como), ma è stato beccato e denunciato dalla polizia locale di Como. A finire nei guai un 16enne di Cassina Rizzardi. 
I controlli sono scattati nel pomeriggio di giovedì 29 marzo 2018 ad opera degli agenti dell’unità operativa Sicurezza Urbana della Polizia Locale di Como, coordinati dal commissario capo Aurelio Giannini. 
Ai controlli di routine nell’area del Luna Park si sono aggiunte alcune segnalazioni da parte dei residenti della zona, preoccupati per l’anomalo andirivieni di giovani. Gli agenti hanno così eseguito degli appostamenti mirati scattati intorno alle 15 che hanno consentito di sorprendere due minorenni che si appartavano dietro un cespuglio in prossimità dell’ingresso delle piscine comunali.
Uno dei due, un sedicenne di Cassina Rizzardi, cedeva a un coetaneo originario di Fino Mornasco due grammi e mezzo circa di marijuana in cambio di denaro. Gli agenti della Polizia locale sono immediatamente intervenuti, recuperando la sostanza ceduta e trovando altri 5 grammi di marijuana che il giovane spacciatore ha consegnato spontaneamente.
I due ragazzi sono stati accompagnati presso il comando di via Innocenzo e, sentito il pubblico ministero di turno presso il Tribunale dei minori, sono stati affidati ai rispettivi genitori.
Il 16enne è stato denunciato a piede libero poiché responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il coetaneo acquirente di Fino è stato segnalato alla Prefettura.
La marijuana, il cui valore complessivo è pari a circa 80 euro, è stata posta sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento