Cronaca Corridoni

Spaccia marijuana ai ragazzini: arrestato ai giardini a lago

Fermato un senegalese di 21 anni nei pressi della locomotiva

Giardini a lago

Nella serata giovedì 7 settembre 2017 i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Como hanno arrestato una giovane senegalese con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, 21 anni, è stato sorpreso vicino alla locomotiva mentre cedeva una dose di marijuana a un ragazzo di 16 anni dietro compenso di 5 euro.

Il senegalese, che è risultato essere senza fissa dimora e senza regolare permesso di soggiorno, è stato colto in flagranza di reato. I carabinieri lo hanno perquisito e lo hanno trovato in possesso di altri 5 grammi di marijuana e di 40 euro in banconote verosimilmente guadagnate con l'attività di spaccio.

Da diverse settimane le forze dell'ordine hanno intensificato i controlli nell'area dei giardini a lago. L'arresto di ieri rientra nell'ambito dell'attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità e di tutela della sicurezza in quella che è una delle zone più turistiche della città, molto frequentate non solo di giorno ma anche di sera, specialmente in occasione della bella stagione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia marijuana ai ragazzini: arrestato ai giardini a lago

QuiComo è in caricamento