Cronaca

Spaccio di droga, la base era a Rovello Porro

Spacciavano droga a Saronno ma la loro base era una villetta a due piani a Rovello Porro. L'organizzazione criminale è stata scoperta e smantellata grazie a un'operazione della Guardi di Finanza di Saronno che all'alba di martedì scorso ha...

Spacciavano droga a Saronno ma la loro base era una villetta a due piani a Rovello Porro. L'organizzazione criminale è stata scoperta e smantellata grazie a un'operazione della Guardi di Finanza di Saronno che all'alba di martedì scorso ha compiuto un blitz nella "casa dello spaccio". In manette sono finiti 7 uomini di nazionalità tunisina. Di questi 6 sono presenti in Italia senza regolare permesso di soggiorno. Nella casa di Rovello i finanzieri della Tenenza di Saronno ha trovato circa 4 chilogrammi di hashish e quasi due etti (177 grammi per la precisione) di cocaina. Sono state trovate anche diverse armi da taglio, una ventina di telefoni cellulari e tablet e 3.500 euro in contanti.

Il gruppo di malviventi era tenuto d'occhio già da un po' di tempo. Infatti, alcuni acquirenti di droga avevano raccontato ai finanzieri che stavano indagando di avere comprato in quella villetta la sostanza stupefacente. La banda di spacciatori si spostava in bicicletta da Rovello a Saronno dove vendevano la droga. Al momento del blitz delle Fiamme Gialle - effettuato con il supporto di una unità cinofila - gli uomini presenti nella villa stavano dormendo ma alcuni sono riusciti a fuggire buttandosi dalla finestra. Sono stati denunciati a piede libero anche una ragazza di 21 anni con l'accusa di traffico di stupefacenti, un senegalese risultato estraneo all'attività di spaccio ma senza regolare permesso di sogiorno e, infine, il proprietario della villa con varie accuse. L'uomo, un 44enne italiano, è infatti accusato di ricettazione (poiché nel suo furgone è stata trovata una moto rubata), per violazione delle leggi

sull'immigrazione (ha ospitato a pagamento clandestini) e per traffico di stupefacenti. I 7 tunisini arrestati si trovano ora nel carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, la base era a Rovello Porro

QuiComo è in caricamento