Spaccio di droga dentro il carcere Bassone di Como, sgominata banda

Arrestate 8 persone e 20 denunciate, sequestrati 7 chili di stupefacenti

Spacciavano droga nel carcere del Bassone di Como: una banda è stata sgominata dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, unitamente a personale della Polizia Penitenziaria di Como e del Nucleo Regionale di Milano.

Eseguite due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di componenti del sodalizio criminoso. In particolare, i militari appartenenti al Nucleo Mobile del Gruppo di Ponte Chiasso, al termine di lunghe e complesse indagini, coadiuvati dai colleghi della Polizia Penitenziaria, hanno acquisito incontrovertibili elementi probatori in relazione all’illecita attività che proliferava all’interno della Casa Circondariale.

Il video delle perquisizione nel carcere del Bassone

Le attività di indagine, nel mese di marzo ultimo scorso, avevano già portato all’arresto in flagranza di quattro persone, tra cui due detenuti che durante un colloquio avevano invano cercato di introdurre lo stupefacente nel luogo di reclusione. I numerosi elementi probatori acquisiti, anche attraverso le intercettazioni telefoniche di utenze cellulari illecitamente in uso ad un detenuto, hanno consentito alla Magistratura inquirente l’emissione di provvedimenti restrittivi della libertà personale nei confronti di due cittadini italiani, uno dei quali già ospite della Casa Circondariale.

Nel complesso l’indagine “MUSA” ha permesso finora di trarre in arresto 8 persone e di deferirne all’Autorità Giudiziaria 20, di sottoporre a sequestro 500 grammi circa di cocaina, 50 grammi circa di eroina, 5140 grammi circa di Marijuana, 1350 grammi circa di Hashish nonché valuta contante pari a ventimila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento