rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Montano Lucino / Via Casarico

Spaccio nei boschi: arrestati due pusher a Montano Lucino

Ad Appiano Gentile smantellati sette bivacchi utilizzati dagli spacciatori

Due spacciatori arrestati a Montano Lucino. I due giovani uomini - due stranieri di 23 e 25 anni - sono stati sorpresi dai carabinieri durante un controllo nel bosco adiacente a via Casarico. I carabinieri della compagnia di Cantù con il supporto dei militari degli Squadroni Carabinieri Cacciatori Puglia e Calabria hanno, infatti, passato al setaccio alcune aree boschive note per l'attività di spaccio. 

I due pusher sono stati sorpresi presso un bivacco con due involucri contenente della cocaina, un involucro contenente dell’hashish, 3 telefoni cellulari, 2 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e 360 euro in contanti.

Nella mattina di ieri (11 maggio 2023), inoltre, i controlli sono proseguiti nel Parco Pineta di Appiano Gentile. I carabinieri della locale stazione con la collaborazione di una squadra dei Cacciatori Puglia, al comando del luogotenente Tonino Pirisi sono intervenuti per un controllo dell'area avvalendosi anche di due cani antidroga del Nucleo carabinieri cinofili di Casatenovo. L'operazione ha portato al controllo di circa 10 ettari di bosco e allo smantellamento di ben sette bivacchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nei boschi: arrestati due pusher a Montano Lucino

QuiComo è in caricamento