Nello zaino quasi un chilo di marijuana: arrestato spacciatore a Como

In manette un 27enne

Marijuana e soldi sequestrati (immagine di repertorio)

Dalla lite all'arresto per spaccio di droga: un 27enne italiano, P.M.C. le sue iniziali, è stato arrestato a Como dalla polizia sabato 15 giugno 2019 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 
L'arresto è avvenuto verso le 18.45 in via Mocchetti, una traversa di via Madruzza, dove la Volante della polizia è stata inviata per segnalazione di una lite tra due uomini.

Una volta sul posto, gli agenti hanno trovato uno zaino contenente un considerevole quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana, abbandonata qualche secondo prima. Zaino appartenente, secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, a uno dei due litiganti, un giovane con una maglietta arancione, notato dai poliziotti mentre si allontanava dal luogo della lite, dapprima a piedi e poi in bicicletta.

La perquisizione

Subito inseguito, veniva raggiunto e bloccato ed accompagnato presso gli Uffici di Polizia: qui è stato fotosegnalato in quanto privo di documenti. Nello zaino i poliziotiti hanno trovato 880 grammi di marijuana. A casa del giovane, nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati trovati altri 40 grammi di hashish e marijuana, 4.530 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio, nonchè due telefoni cellulari. Tutto è stato sequestrato, insieme a un martello, un taglierino e la bicicletta utilizzata dal 27enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo, conclusosi lunedì mattina con la convalida dell’arresto e la irrogazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento