Cronaca

Navigazione Laghi sospende i tre marinai sorpresi ubriachi in servizio

La comunicazione in una nota ufficiale

Sono stati sospesi dal servizio i tre componenti dell'equipaggio del battello Fra Cristoforo che venerdì 20 settembre 2019 sono stati sorpresi in servizio con un tasso alcolico nel sangue superiore al consentito.

A comunicarlo è la direzione della Navigazione Laghi in una nota ufficiale nella quale, dopo aver ripercorso i fatti di quel giorno, afferma di giudicare "gravissimo quanto accaduto così come si prospetta dai primi accertamenti" e di aver "provveduto immediatamente a sospendere dal servizio il personale coinvolto". L'azienda aggiunge inoltre che "non esiterà a prendere oppurtuni provvedimenti adeguati al grave comportamento avvenuto".

Il comportamento anomalo dei tre marinai, comandante compreso, era stato notato da un turista a bordo del battello che non aveva esitato a segnalare quanto stava avvenendo alla direzione dell'esercizio. La Navigazione Laghi aveva quindi allertato le forze dell'ordine e, una volta giunti al molo di Como, i tre erano stati presi in consegna dalla pattuglia dei carabinieri che ne aveva accertato lo stato di ubriachezza facendo scattare, per tutti, la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navigazione Laghi sospende i tre marinai sorpresi ubriachi in servizio

QuiComo è in caricamento