Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Sospendere la Ztl: il Tar decide tra dieci giorni

Tra dieci giorni si saprà se la giunta del Comune di Como dovrà momentaneamente sospendere i provvedimenti della nuova Ztl e del nuovo piano parcheggi. Il 24 aprile, infatti, è prevista l'udienza del Tribunale amministrativo regionale della...

Tra dieci giorni si saprà se la giunta del Comune di Como dovrà momentaneamente sospendere i provvedimenti della nuova Ztl e del nuovo piano parcheggi. Il 24 aprile, infatti, è prevista l'udienza del Tribunale amministrativo regionale della Lombardia al quale è stato presentato il ricorso contro la Ztl promosso dal comitato ComoDiTutti. Il ricorso, oltre a impugnare i provvedimenti dell'amministrazione di centrosinistra guidata dal sindaco Mario Lucini, chiede di sospendere in attesa della sentenza i provvedimenti impugnati. Questo significa che esiste la possibilità che già dal 24 aprile il Comune sia obbligato a ripristinare la vecchia Zona a traffico limitato e le vecchie tariffe dei parcheggi, riportando i parcheggi blu in piazza Roma (nella foto) e ridipingendo di bianco i posteggi gratuiti trasformati in posti a pagamento. Un ipotetico scenario, questo, confermato anche dallo stesso segretario comunale Antonella Petrocelli. Ad ogni modo, il Comune potrebbe impugnare davanti al Consiglio di Stato l'eventuale sospensiva accolta dal Tar ma non potrebbe, comunque, esimersi dal ripristinare la situazione antecedente il mandato Lucini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospendere la Ztl: il Tar decide tra dieci giorni

QuiComo è in caricamento