Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sorteggio posti auto, residenti arrabbiati con il Comune di Como

Clima teso, con momenti di agitazione, questa mattina nella Sala Stemmi di Palazzo Cernezzi dove si è svolto il sorteggio per assegnare i posti auto ai residenti che ne hanno fatto richiesta attraverso la partecipazione al bando chiuso a maggio...

Clima teso, con momenti di agitazione, questa mattina nella Sala Stemmi di Palazzo Cernezzi dove si è svolto il sorteggio per assegnare i posti auto ai residenti che ne hanno fatto richiesta attraverso la partecipazione al bando chiuso a maggio 2012. Il Comune di Como e Csu (società che gestisce i parcheggi per conto del Comune) hanno proceduto con l'estrazione per assegnare circa 400 permessi di sosta riservata tra i circa 650 residenti che ne hanno fatta richiesta. Moltissime le lamentele arrivate dai cittadini presenti nella sala. Nel mirino delle critiche e delle polemiche soprattutto la modalità di assegnazione e i criteri. Tanti sono rimasti esclusi e non avranno il permesso di posteggiare sui posti blu (o gialli, a seconda delle domande presentate) pagando un cifra annuale (300 euro per posti gialli e 150 euro per posti blu).

Alcuni hanno capito solo questa mattina di non essere nemmeno stati inseriti nell'elenco dei nomi che hanno avuto accesso al sorteggio. C'è chi, infatti, avendo già avuto negli anni passati un permesso per sosta residenti si è posizionato male in graduatoria, poiché la priorità è stata data a chi non aveva mai avuto il contrassegno per la sosta agevolata. Priorità anche a coloro che non sono titolari di un garage, box o posto auto.

Sono stati assegnati posti nei settori della zona Stadio, Sant'Agostino e viale Geno, via Italia Libera e via Mugiasca, Ponte Chiasso, zona Valduce e zona piazza Roma.

L'assessore alla Viabilità, Daniela Gerosa, ha spiegato che nelle intenzioni dell'amministrazione c'è, per il futuro, di aumentare i posti per i residenti (e relative autorizzazioni di parcheggio agevolato). Infatti, scopo del bando era anche di capire quali e quante fossero le richieste dei residenti per i posti agevolati. per esempio, c'è chi fatto richiesta per posteggiare in settori come via Torriani e viale Varese (settore 9), ma in questi settori non è stata ancora disposta la possibilità di adibire permessi di sosta per residenti. deve, quindi, essere approvata una nuova delibera di giunta che disporrà tale possibilità, previa predisposizione di nuovi stalli blu e/o gialli.

Si parla di

Video popolari

Sorteggio posti auto, residenti arrabbiati con il Comune di Como

QuiComo è in caricamento