Cronaca

Sono arrivate: le telecamere che fotografano le auto in uscita dalla Ztl

La ditta incaricata - la Sibestar - le sta montano in queste ore. Si tratta delle telecamere che "pizzicano" le auto in uscita dalla Ztl e le multa se si sono trattenute all'interno della zona traffico limitato oltre il tempo consentito dal...

telecamere-mar16-3

La ditta incaricata - la Sibestar - le sta montano in queste ore. Si tratta delle telecamere che "pizzicano" le auto in uscita dalla Ztl e le multa se si sono trattenute all'interno della zona traffico limitato oltre il tempo consentito dal loro relativo permesso. Sono un po' lo spauracchio dei residenti della città murata che non hanno un posto auto o un box sotto casa e che spesso per portare la spesa o trasportare oggetti pesanti (ma non solo) utilizzano il loro pass per posteggiare temporaneamente vicino all'abitazione. E' inutile negarlo, c'è anche chi abusa di tale permesso e si limita a spostare il disco orario pur di lasciare l'auto parcheggiata anche per un'intera giornata. E' anche per contrastare questi abusi che l'amministrazione comunale ha pensato di mettere un occhio elettronico a sorveglianza di ciascun varco d'uscita. Il timore, però, è che per operazioni carico e scarico il tempo di sosta consentito non sia sufficiente, soprattutto quano all'interno della Ztl ci si imbatte in qualche ingorgo causato da camion dei trasporti merci o, nelle ore serali, in un camion della nettezza urbana che occupa tutta la larghezza di una stretta via del centro storico e che procede lentamente perché deve fermarsi quasi a ogni civico a racogliere i rifiuti.

Ad ogni modo, il sistema andrà sicuramente prima testato ed entrerà realmente in funzione solo tra alcune settimane (ma più probabilmente tra alcuni mesi). Solo allora si vedranno gli effetti e le risposte a questa novità annunciata a suo tempo dall'amministrazione comunale per l'inizio del 2014 e poi slittata .
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono arrivate: le telecamere che fotografano le auto in uscita dalla Ztl

QuiComo è in caricamento