menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veleso, respira male ma è bloccato dalla neve in una baita: 4 ore per soccorrerlo e portargli una bombola d'ossigeno

La persona è stata raggiunta dagli uomini del Soccorso Alpino e dal personale medico del 118

Gli uomini della squadra del Triangolo Lariano del Soccorso Alpino sono intervenuti nel pomeriggio del 10 dicembre 2020 sui monti di Veleso per portare una bombola di ossigeno a una persona che ne aveva bisogno ma che era isolata in una baita d’alpeggio a causa delle nevicate abbondanti di questi giorni. Il Soccorso alpino è stato allertato da Soreu dei Laghi e in accordo con i carabinieri di Pognana Lario e il sindaco di Veleso. I soccorritori sono intervenuti insieme al personale della Protezione civile comunale. Sul posto sono arrivati cinque soccorritori, di cui due uomini del 118, che hanno provveduto a raggiungere il paziente e ad effettuare gli accertamenti necessari. La persona era comunque in buone condizioni. L’intervento è cominciato intorno alle 13 ed è terminato verso le 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento