Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Sms tra don Marco Mangiacasale e la ragazzina: così si davano "appuntamento"

Tra Don Marco Mangiacasale, il prete economo della diocesi arrestato per abusi sessuali su una minorenne, e la ragazzina, ci sarebbero scambi di messaggi con telefono cellulare. I tecnici informatici della procura stanno analizzando i computer (un...

Tra Don Marco Mangiacasale, il prete economo della diocesi arrestato per abusi sessuali su una minorenne, e la ragazzina, ci sarebbero scambi di messaggi con telefono cellulare. I tecnici informatici della procura stanno analizzando i computer (un portatile e un iPad) che hanno sequestrato all'uomo per verificare la presenza o meno di ulteriori indizi che dimostrino l'esistenza di una relazione tra la ragazzina e l'ex parroco di San Giuliano. Sembra che gli sms e le mail scambiate non servissero solo per dimostarre il proprio "affetto" ma anche per fissare gli appuntamenti a casa del pretre in via Maurizio Monti. Tra il prete 48enne e la ragazzina (che aveva 13 anni quando cominciarono i fatti contestati) non ci sarebbero indizi di rapporti sessuali completi, ma neanche di semplici baci e carezze. Ci sarebbero stati, secondo l'accusa, qualcosa di più che palpeggiamenti, vale a dire altro genere di atti sessuali.

I genitori della bambina avrebbero raccontato tutto anche al vescovo di Como, Diego Coletti, il quali si è recato in Procura il 2 marzo per riferire quanto aveva appreso dai genitori della ragazzina.

Il provvedimento di custodia cautelare è stato concesso dal gip Maria Luisa Lo Gatto su richiesta del pm per evitare che il presunto reato fosse reiterato e soprattutto per assicurarsi che l'accusato non provvedesse, eventualmente, ad inquinare le prove, cioè non facesse pressioni sulla giovane. Quanto all'accusa, la violenza contestata non sarebbe di tipo fisico, ma sarebbe connessa alla posizione "autorevole" del prete e alla giovanissima età della ragazzina. Di fatto, il prete nonb avrebbe mai preteso con la forza rapporti sessuali. Si attende ora l'interrogatorio con il giudice previsto per lunedì prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sms tra don Marco Mangiacasale e la ragazzina: così si davano "appuntamento"

QuiComo è in caricamento