Smog, Lucini: "Io da un mese non uso l'auto per venire in Comune. E sono sopravvissuto"

"Io da un mese non uso l'auto per venire un Comune e sono sopravvissuto. Nel primo periodo sono venuto sempre a piedi, a volte per non respirare troppo questa aria utilizzo il bus o il bike sharing per tornare a casa". Citando il proprio esempio...

dav-118

"Io da un mese non uso l'auto per venire un Comune e sono sopravvissuto. Nel primo periodo sono venuto sempre a piedi, a volte per non respirare troppo questa aria utilizzo il bus o il bike sharing per tornare a casa". Citando il proprio esempio personale - consigli comunali notturni esclusi, compresibilmente - il sindaco di Como (residente nella zona di Como Sole), Mario Lucini, è tornato stamattina sul tema della lotta all'inquinamento che opprime la città sottolineando come anche i comportamenti individuali possano dare una mano.

traffico-napoleona-22set15-5Il primo cittadino ha confermato che "se va avanti così arriveremo a 65 giorni di superamento della soglia e nessuno nasconde che la situazione sia preoccupante", però "dobbiamo tenere conto che fino al 2011 questo risultato sarebbe stato considerato positivo perché fino al 2007 la media dei giorni di superamento era circa 100, poi si è attestata su 70. I dati iniziano a scendere dal 2012, con quota 52 toccata nel 2013. Inoltre, per la prima volta nella storia nel 2014 non abbiamo superato i 35 giorni di superamento indicati dalla Ue come limite, anche grazie a un anno particolarmente piovoso. Ma se quella cifra, per certi aspetti, è stata falsata, bisogna anche tenere presente che su quelli di quest'anno ha inciso la particolare situazione climatica. Insomma, i valori assoluti non tranquillizzano, ma sono dato nettamente inferiore rispetto a 5-6 anni fa. Idem per quanto riguarda la media delle concentrazioni annue di polveri: siamo passato da una media tra i 40-45 microgrammi per metro cubo d'aria (il limite è 50, ndr) al minimo di 25 minimo del 2014 anche grazie alla pioggia e poi ai 28 del 2013 che è stato un anno normale; adesso risaliremo attorno a 33".

Lucini ha poi rivendicato l'introduzione già a metà mese dei limiti per i veicoli Euro 3 diesel ("Compresi quelli commerciali", ha sottolineato l'assessore Bruno Magatti") e ha ribadito di ritenere poco utile un blocco totale della circolazione ("Il caso di Milano, dove con lo stop i valori non sono granché migliorati è un esempio"). Ricordati, infine, il biglietto valido un giorno intero per i bus urbani e della rete urbana e i consigli alla cittadinanza diffusi ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento