Venerdì, 18 Giugno 2021

Sisme, protesta dei lavoratori a Olgiate Comasco: corteo fino al municipio

I lavoratori della Sisme di Olgiate Comasco hanno dato vita oggi a una protesta: un corteo dim oltre 200 manifestanti ha sfilato dalla sede della Sisme (località Casletto) e percorrendo la statale Briantea sono arrivati fino alla sede del Comune...

I lavoratori della Sisme di Olgiate Comasco hanno dato vita oggi a una protesta: un corteo dim oltre 200 manifestanti ha sfilato dalla sede della Sisme (località Casletto) e percorrendo la statale Briantea sono arrivati fino alla sede del Comune di Olgiate dove una piccola delegazione di lavoratori è stata accolta in municipio alla presenza anche del sindaco Maria Rita Livio. Il corteo di protesta si è mosso sotto la sorveglianza delle forze dell'ordine. Cori, striscioni e slogan hanno riecheggiato per Olgiate. La protesta, come è noto, nasce dagli annunciati 200 esuberi ai quali si potrebbero aggiungere altri 100 posti di lavoro persi qualora fossero dislocate due filiere della produzione della Sisme in Slovacchia. Insomma, 300 posti di lavoro a rischio che i sindacati non riescono a salvare. venerdì scorso la trattativa tra sindacati e azienda è saltata. Motivo? Stando ai sindacati l'azienda avrebbe posto come condizione necessaria per raggiungere un accordo la condivisione che la delocalizzazione delle due linee produttive siano una priorità irrinunciabile (con la conseguente perdita di circa 100 posti di lavoro).

Si parla di

Video popolari

Sisme, protesta dei lavoratori a Olgiate Comasco: corteo fino al municipio

QuiComo è in caricamento