menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
questura-2

questura-2

Si dichiara minorenne ma i raggi x non mentono: arrestata ladra d'appartamento

Due ragazze, giovani ma già avvezze a furti in appartamento. Sono state arrestateieri intorno alle 15  in centro città a Como, in via Mentana, mentre cercavano di rubare in un appartamento. La polizia della Questura di Como le ha arrestate dopo...

Due ragazze, giovani ma già avvezze a furti in appartamento. Sono state arrestateieri intorno alle 15 in centro città a Como, in via Mentana, mentre cercavano di rubare in un appartamento. La polizia della Questura di Como le ha arrestate dopo che alla centrale operativa è giunta una segnalazione da parte di una residente che abita in un condominio. La donna aveva sentito dei rumori provenire dal piano di sopra dove abita una sua amica che non è solita produrre rumori forti. La donna ha, così, deciso di andare a vedere cosa stesse succedendo e si è imbattuta in una ragazza che alla sua vista si è diretta al piano di sopra per le scale. La serratura dell'appartamento è risultata manomessa quindi la condomina ha allertato un altro vicino di casa e insieme sono andati alla ricerca della giovane incontrandola nuovamente all'interno del palazzo insieme a un'altra ragazza. Entrambe hanno cercato di darsi alla fuga ma sono state bloccate anche grazie all'intervento di un terzo inquilino del palazzo che ha raccontato di averle viste armeggiare davanti alla cassapanca del pianerottolo nella quale sono stati trovati arnesi da scasso.

Una volta portate in questura le due ragazze hanno racontate di essere entrambe serbe di 17 anni, ma sprovviste di documenti. La prova dei raggi-x ha, però, smentito una delle due che è risultata maggiorenne ed è stata quindi trattenuta in arresto per essere sottoposta al processo con rito direttissimo, mentre l'altra ragazza è stata denunciata a piede libero per tentato furto in concorso. L'esame dei raggi-x riesce a stabilire se una persona è sicuramente maggiorenne grazie ai riscontri su determinati aspetti della crescita ossea.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento