Sgominata banda di rapinatori: un finanziere di Como tra gli arrestati

Si fingevano uomini delle forze dell'ordine per poter farsi aprire le abitazioni con la scusa di dovere effettuare controlli fiscali. in realtà erano rapinatori: dopo avere esibito divise e distintivi si facevano consegnare il bottino e fuggivano...

Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Si fingevano uomini delle forze dell'ordine per poter farsi aprire le abitazioni con la scusa di dovere effettuare controlli fiscali. in realtà erano rapinatori: dopo avere esibito divise e distintivi si facevano consegnare il bottino e fuggivano. Non tutte le persone coinvolte erano, però, finti uomini delle forze dell'ordine. Secondo quanto riportato dal sito internet del Corriere della Sera tra i 9 arrestati dai carabinieri della compagnia Duomo ci sarebbe anche un finanziere in forze al comando della Guardia di Finanza di Como. La banda è stata sgominata e l'accusa per gli arrestati è di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine. le indagini sono scattate oltre un anno fa dopo che la banda aveva rapinato le abitazioni di due sorelle in via Monti e in via Tolentino a Milano. Tra gli arrestati figura anche un altro finanziere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento