Cronaca

Scarpe e vestiti di marca "taroccati": ad Arosio l'appartamento del falso

Sequestrati dalla Guardia di Finanza 200 capi d'abbigliamento

Un vero e proprio bazar del falso quello scoperto dalla Guardia di Finanza di Como in un appartamento di Arosio, dove sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 200 capi d’abbigliamento e accessori tra cui scarpe, giubbotti e cinture con marchio contraffatto delle più note griffe: Nike, Alexander Mcqueen, Louis Vuitton, Gucci, Dolce & Gabbana, Colmar e Napapijri, dal valore di mercato di diverse migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei pressi della Strada Provinciale Novedratese, le fiamme gialle hanno sottoposto a controllo un’autovettura condotta da un soggetto di nazionalità marocchina che trasportava, all’interno del bagagliaio, un carico di calzature “firmate” contraffatte e pronte per essere vendute a prezzi “concorrenziali” sul mercato. I militari, insospettiti dalle modalità di confezionamento e dall’assenza della relativa documentazione fiscale, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione del soggetto extracomunitario, all’interno della quale è stato rinvenuto un vero e proprio “negozio” di capi di abbigliamento contraffatti, stipati in una camera adibita a magazzino, all’interno di buste, armadi, bauli e scatoloni. L’extracomunitario è stato denunciato per i reati di ricettazione e contraffazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe e vestiti di marca "taroccati": ad Arosio l'appartamento del falso

QuiComo è in caricamento