rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Via Bellinzona, 299

Una Ferrari "Niki Lauda" contraffatta: sequestro in dogana

La replica del bolide di Formula 1 è stata realizzata sfruttando illegalmente il noto marchio

Una Ferrari da Formula 1, modello "Niki Lauda", è stata sequestrata alla dogana di Como-Chiasso. I finanzieri e i funzionari doganali hanno approfondito il controllo su un camion diretto in Svizzera al cui interno, sul pianale, è stata trovata la vettura, in tutto e per tutto uguale a una originale. La replica, però, è risultata contraffatta. Infatti, il marchio Ferrari - con la tipica 'F' allungata - è stato apposto sul contachilometri della vettura senza autorizzazione della casa madre, in spregio a tutte le norme comunitarie sullo sfruttamento della proprietà intellettuale.

Ferrari Niki Lauda sequestrata in dogana

A insospettire i finanzieri e i funzionari doganali sono stati il basso valore dell'auto segnalto nei documenti di trasporto e il fatto che l'esportatore fosse un uomo che non opera nel settore delle auto e delle repliche di vetture storiche, bensì un imprenditore edile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Ferrari "Niki Lauda" contraffatta: sequestro in dogana

QuiComo è in caricamento