Cronaca Dogana di Chiasso-Brogeda

Contrabbando di banconote tra Italia e Svizzera: sequestrati 344mila euro nelle ultime settimane

Fermate in tutto 10 persone italiane e straniere

Al valico autostradale di Brogeda la guardia di finanza di Ponte Chiasso e i funzionari doganali hanno intercettato nel corso delle ultime settimane numerose persone che hanno cercato di passare il confine senza dichiarare somme di denaro che oltrepassavano il limite di legge dei 10mila euro. 
Addosso a un cittadino austriaco residente in Svizzera, che aveva dichiarato di detenere “solo” 40mila franchi, sono stati trovati franchi per l'equivalente di 68.500 euro. Per la precisione 75.350 franchi, di cui 73mila in tagli da 1.000. Si è proceduto, nei termini di legge, a sequestrare il 50% della somma non dichiarata eccedente i 10mila euro, pari cioè a euro 29.250, trattenendo la somma di 32.190 franchi, cui sono state successivamente aggiunte le commissioni per il cambio valuta.

Nel corso delle ultime settimane, si è altresì proceduto alla contestazione di ben nove violazioni dell’obbligo di dichiarazione valutaria di somme superiori ai 10mila euro, per un totale di 275.805 euro. Sussistendone le condizioni, i trasgressori sono stati ammessi al beneficio dell’oblazione immediata, pagando contestualmente un importo pari al 15% dell’eccedenza, per un totale di 27.871 euro. Dei trasgressori, quattro avevano cittadinanza italiana e i restanti belga, tedesca, svizzera, serba e kosovara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando di banconote tra Italia e Svizzera: sequestrati 344mila euro nelle ultime settimane

QuiComo è in caricamento