Cronaca

Sequestrato cantiere di Ferrovie Nord a Rovello, interrogazione di Gaffuri all'assessore regionale

Sequestrato due giorni il cantiere di Ferrovie Nord Milano a Rovello Porro: da quanto risultato dall'ispezione del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e della Direzione Territoriale del Lavoro (D.T.L.) di Como il cantiere presentava...

Luca Gaffuri (PD)

Sequestrato due giorni il cantiere di Ferrovie Nord Milano a Rovello Porro: da quanto risultato dall'ispezione del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e della Direzione Territoriale del Lavoro (D.T.L.) di Como il cantiere presentava violazioni delle norme in materia di sicurezza e il rischio di un cedimento delle pareti dello scavo finalizzato alla realizzazione di un sottopasso. Il consigliere regionale del PD, Luca Gaffuri, ha dunque presentato un'interrogazione all'assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Sorte per chiedere di far luce su quanto accaduto nel cantiere per la realizzazione del sottopasso ferroviario di via Veneto. "Vorremmo capire dall'assessore se è a conoscenza degli esiti dei controlli compiuti - ha dichiarato Gaffuri - che hanno portato a sequetrare un cantiere di Fnm accusato di non aver vigilato sui lavori e di aver fatto rispettare le norme di sicurezza a scapito dell'incolumità dei lavoratori. Un fatto grave sul quale la Regione deve prendere una posizione netta. Con l'interrogazione - ha aggiunto Gaffuri - vogliamo avere maggiori dettagli su quanto è successo e capire quali sono le procedure avviate dall'assessorato per far ripartire il prima possibile i lavori di sostituzione dei passaggi a livello a Rovello Porro. Auspichiamo che vengano rispettati, per quanto possibile, i tempi di esecuzione dell'opera così da ridurre al minimo i disagi della cittadinanza e che questo avvenga senza che ci siano oneri finanziari aggiuntivi a carico della Regione e del comune comasco".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato cantiere di Ferrovie Nord a Rovello, interrogazione di Gaffuri all'assessore regionale

QuiComo è in caricamento