Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

"Sei troppo bella quindi ti vandalizzo". Nuovi sfregi in centro

Ancora sfregi sui muri della città, questa volta l'autore ha voluto esprimere persino la consapevolezza di stare facendo un atto vandalico e illegale. Una vera e propria provocazione, soprattutto se si considera il luogo imbrattato: via...

vandalismo-via-annunciata-1

Ancora sfregi sui muri della città, questa volta l'autore ha voluto esprimere persino la consapevolezza di stare facendo un atto vandalico e illegale. Una vera e propria provocazione, soprattutto se si considera il luogo imbrattato: via dell'Annunciata, i cui muri sono stati completamente ristrutturati e tinteggiati a nuovo. Il vandalo ha scritto (forse con un pennarello) la frase "Sei troppo bella quindi ti vandalizzo" sul davanzale in pietra della finestra di un palazzo di pregio. Tra quella finestra e un'altra è comparsa anche una sigla (o "tag" per usare un termine caro ai writers) tracciata con vernice rossa. Anche l'assessore Bruno Magatti, di passaggio in bicicletta, si è soffermato davanti allo sfregio e ha espresso tutto il suo disappunto: "A questi ragazzi manca la consapevolezza che quello che danneggiano e imbrattano in realtà appartiene anche a loro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sei troppo bella quindi ti vandalizzo". Nuovi sfregi in centro

QuiComo è in caricamento