Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Il Comune ritira i cartelli abbandonati in strada. "L'impresa non aveva le chiavi"

  Sparita. La numerosa segnaletica stradale, anche perfettamente nuova, che ieri per ore è rimasta gettata per strada in mezzo all'erba a due passi dal deposito comunale di via Valleggio offrendo un pessimo spettacolo ai passanti è stata...

Sparita. La numerosa segnaletica stradale, anche perfettamente nuova, che ieri per ore è rimasta gettata per strada in mezzo all'erba a due passi dal deposito comunale di via Valleggio offrendo un pessimo spettacolo ai passanti è stata riportata al suo posto, nel deposito. A confermarlo è il Comune di Como, interpellato per avere una spiegazione sull'accaduto. Dall'amministrazione viene riferito che già attorno alle 20.30 di ieri un incaricato ha provveduto a eliminare quella specie di "discarica" nata per il fatto che l'impresa ieri al lavoro in città proprio sulla segnaletica non aveva le chiavi del magazzino comunale e quindi l'ha lasciati in quel posto in attesa che Palazzo Cernezzi provedesse alla sistemazione. La concomitante presenza degli addetti su altri interventi, però, ha prolungato la presenza della cartellonistica in mezzo al prato per ore, fino al riordino serale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune ritira i cartelli abbandonati in strada. "L'impresa non aveva le chiavi"

QuiComo è in caricamento