Scuole più belle grazie ai genitori e ai profughi richiedenti asilo

Non è stata solo una mattinata all'insegna del lavoro: nella scuola di via Fiume si respirava un'aria allegra. Tutti contenti di partecipare attivamente alla manutenzione dell'edificio scolastico. Con secchi di vernici, pennelli e rulli un gruppo...

Non è stata solo una mattinata all'insegna del lavoro: nella scuola di via Fiume si respirava un'aria allegra. Tutti contenti di partecipare attivamente alla manutenzione dell'edificio scolastico. Con secchi di vernici, pennelli e rulli un gruppo di genitori degli alunni e otto profughi richiedenti asilo politico (attualmente ospiti al centro Don Guanella di Como) hanno imbiancato i corridoi della scuola. E' l'iniziativa "Non ti scordar di me" promossa da Legambiente in tutta Italia e sostenuta anche dal Comune di Como. La scuola di via Fiume non è la sola in cui si è svolta l'iniziativa. Genitori volontari hanno impugnato il pennello, per esempio, anche nella scuola media di via Gobbi e nella scuola superiore di via Magenta.

Si parla di

Video popolari

Scuole più belle grazie ai genitori e ai profughi richiedenti asilo

QuiComo è in caricamento