Cronaca

Scritte oscene e sporcizia, sempre peggio la città murata

Dopo la notizia dei quattro writers fermati in via Rusconi (centro storico di Como), sono giunte in redazione nuove segnalazioni di residenti che testimoniano il degrado crescente nella città murata. In via Indipendenza è comparso un maxi graffito...

via-indipendenza-degrado

Dopo la notizia dei quattro writers fermati in via Rusconi (centro storico di Como), sono giunte in redazione nuove segnalazioni di residenti che testimoniano il degrado crescente nella città murata. In via Indipendenza è comparso un maxi graffito disegnato con la vernice spray. E se qualcuno può indicarlo come espressione artistica, certo non ci sono scuse per il disegno e la frase oscena comparsi in via Diaz sulla recinzione del cantiere della ex Intendenza di Finanza. Una scritta rivolta agli operatori delle forze dell'ordine, vlgarmente definiti "sbirri" ai quali l'ignota mano ha rivolto un invito al quanto sconcio ed offensivo. Come se non bastasse all'inciviltà dei ragazzi esagitati col pallino della bomboletta spray, si aggiunge l'inciviltà di chi ha sparso urina sul muro, sempre in via Indipendenza. Una scena che poco si addicie a una pulita città turistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte oscene e sporcizia, sempre peggio la città murata

QuiComo è in caricamento