Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

Tensioni fuori dal Sinigaglia prima della partita per gli ultras lecchesi arrivati senza biglietto

Scontri tra tifosi in un'immagine di repertorio

Momenti d tensione fuori dallo stadio Sinigaglia prima della partita tra Como e Lecco, valevole per poule scudetto di serie D. 
Gli scontri tra gli ultras del Lecco e la polizia in assetto antisommossa che sorvegliava l'ingresso dello stadio: i tifosi ospiti sono arrivati in treno a Como con notevole ritardo rispetto a quanto si aspettasse. Primi disordini già durante il trasporto allo stadio in bus, con lancio di petardi. Strade chiuse momentaneamente al passaggio dei mezzi, con viabilità in tilt. 
300 il numero massimo di biglietti previsti per i tifosi del Lecco dalla Questura, ma dall'altro ramo del Lario sono partiti un'ottantina di sostenitori senza tagliando. 
Proprio da questo gruppo di ultras, rimasto chiuso fuori dai cancelli del Sinigaglia prima dell'inizio della partita, previsto alle 16, è esplosa la tensione, riversata sui poliziotti. Grazie anche alle barriere divisorie le violenze apparentemente non hanno avuto conseguenze gravi, ma la tensione è stata tanta finchè i tifosi lecchesi non sono stati fatti entrare nello stadio dopo aver comprato il biglietto.
Tensioni anche alla fine della partita, con i tifosi delle due squadre fatti uscire separatamente e tifosi del Lecco scortati verso la stazione San Giovanni. Strade chiuse con ripercussioni pesanti sulla viabilità cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento