Sciopero contro i tagli alla Navigazione: corteo in centro Como

Sciopero di 8 ore oggi dei lavoratori della Navigazione Lago di Como contro i tagli di 18 milioni di euro che il Governo ha imposto alle aziende di trasporto lacuale dei tre laghi maggiori della Lombardia. In piazza Cavour alle 9 si è riunito un...

Sciopero di 8 ore oggi dei lavoratori della Navigazione Lago di Como contro i tagli di 18 milioni di euro che il Governo ha imposto alle aziende di trasporto lacuale dei tre laghi maggiori della Lombardia. In piazza Cavour alle 9 si è riunito un presidio di protesta con i sindacalisti e i rappresentanti delle Rsu della Navigazione. Hanno parlato anche diversi politici, tra i quali Luca Gaffuri (capogruppo del PD in Regione), Gianluca Rinaldin (consigliere regionale del Pdl), Mario Lucini (candidato sindaco di Como), Chiara Braga (parlamentare del PD) e Alessandro Rapinese (consigliere comunale di Adesso Como). Dopo il sit-in in piazza il corteo, composto da oltre cento persone, si è mosso attraverso il centro storico esponendo striscioni con slogan, fino a raggiungere la prefettura di Como in via Volta dove hanno continuato la protesta.

"La legge finanziaria 2012 prevede un taglio delle risorse alla Gestione governativa dei servizi pubblici di navigazione con ricadute che saranno altissime – ha spiegato il segretario provinciale Filt Marco Fontana – l'effetto immediato sarà la riduzione già incominciata dei servizi di trasporto sui tre laghi. Il sindacato ha aperto già da tempo una fase di mobilitazione unitaria a tutela della Gestione governativa laghi che costituisce un bene essenziale per le popolazioni locali: basti pensare che in un anno circa 3 milioni di persone usufruiscono dei servizi legati alla navigazione. La nostra non è una protesta contro la gestione – ha precisato Fontana – ma verso i tagli ministeriali. Lo sciopero sarà dalle nove alle diciassette - ha concluso il segretario Filt Cgil – con un presidio organizzato in piazza Cavour. A mezzogiorno ci sarà poi un incontro con il prefetto al quale presenteremo il nostro appello al governo. Abbiamo invitato a partecipare al presidio i parlamentari, i sindaci, le associazioni e tutti i cittadini del territorio per far sentire la nostra contrarietà verso provvedimenti che danneggiano pesantemente la nostra provincia".

Si parla di

Video popolari

Sciopero contro i tagli alla Navigazione: corteo in centro Como

QuiComo è in caricamento