Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Scandalo box a Como, guardia di finanza in Comune: indaga la procura

Lo scandalo dei box del Comune di Como affittati a dirigenti ed ex dirigenti a prezzi bassisimi - scaturito dall'inchiesta del quotidiano La Provincia di Como - ha portato la Procura lariana a indagare. Ufficiali del Nucleo di Polizia Tributaria...

Lo scandalo dei box del Comune di Como affittati a dirigenti ed ex dirigenti a prezzi bassisimi - scaturito dall'inchiesta del quotidiano La Provincia di Como - ha portato la Procura lariana a indagare. Ufficiali del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, delegati dal magistrato Mariano Fadda, si sono presentati questa mattina a Palazzo Cernezzi per acquisire "copia di tutta la documentazione relativa alla locazione (o comunque alla cessione in godimento a privati) da parte del Comune di locali di proprietà dell'ente destinati ad autorimessa relativamente al periodo dal 2006 ad oggi". L'ufficio stampa di palazzo Cernezz ha diffuso una nota: "L'amministrazione comunale, in piena trasparenza, ha messo a disposizione tutta la documentazione richiesta nel decreto di esibizione presentato". "Ho piena, totale, fiducia nel lavoro della magistratura" è il laconico commento del sindaco Stefano Bruni contenuto nella medesima nota stampa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo box a Como, guardia di finanza in Comune: indaga la procura

QuiComo è in caricamento