Cronaca

Sarti cinesi, scoperto a Cantù laboratorio illegale

Scoperto a Cantù dagli agenti della polizia locale un laboratorio illegale per la confezione di abiti e prodotti tessili. L'attività, gestita da cinesi (immigrati con regolare permesso di soggiorno) è risultata sprovvista delle necessarie...

Scoperto a Cantù dagli agenti della polizia locale un laboratorio illegale per la confezione di abiti e prodotti tessili. L'attività, gestita da cinesi (immigrati con regolare permesso di soggiorno) è risultata sprovvista delle necessarie autorizzazioni sia amministrative che edilizie per quanto riguarda l'utilizzo dei locali. Sono in corso ulteriori verifiche per appurare se siano imputabili ulteriori reati penali, come ad esempio la contraffazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarti cinesi, scoperto a Cantù laboratorio illegale

QuiComo è in caricamento