rotate-mobile
Cronaca

La lunga notte del 118 a Como e provincia: aggressioni, auto ribaltate e alcol

L'ultima aggressione alle 5.30 del mattino

Sabato sera molto impegnativo per il 118 e le forze dell'ordine. Tanti gli interventi necessari per svariati motivi, riportiamo solo i più significativi. Alle 20.30 a Como in via Puecher sono intervenute inizialmente in codice rosso due ambulanze per soccorrere un uomo di 32 anni aggredito con un coltello. Fortunatamente le sue condizioni non erano così gravi ed è stato portato al Sant'Anna non in pericolo di vita. Alle 20.39 a Camerlata incidente con la macchinetta elettrica in piazza Fisac e una giovane di 24 anni è stata portata all'ospedale. Le ferite riportate non erano gravi. 

Alle 21.19 a Mariano Comense codice rosso per un uomo di 34 anni che aveva bevuto troppo e rischiava il coma etilico. Dopo i primi soccorsi sul posto è stato portato fuori pericolo all'ospedale di Desio (Monza e Brianza). 

Auto ribaltata e soccorsi in codice rosso anche a Sala Comacina sulla Regina poco dopo mezzanotte. Sul posto i vigili del fuoco. Ferite due persone.

A mezzanotte e mezza auto fuori strada a Cusino, ferito non gravemente un 22enne. 

Alle 2.30 di notte a Uggiate Trevano intossicazione etilica di un 47enne in via Mulini, sul posto è arrivata un'ambulanza della Croce Rossa. 

A Cadorago in via Diaz aggressione a una donna di 27 anni portata all'ospedale di Cantù. Sul posto anche i carabinieri. Alle 3.39 a Cermenate in via Maestri Comacini un'altra aggressione che ha coinvolto anche un minorenne. Il ragazzo di 17 anni è stato portato all'ospedale in codice giallo a Cantù.

Per finire sempre a Cantù intorno alle 5.30 della mattina in via Rebecchino intervento in codice rosso di nuovo per aggressione. L'uomo ferito, un 50enne, è stato portato all'ospedale. Indagano i carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lunga notte del 118 a Como e provincia: aggressioni, auto ribaltate e alcol

QuiComo è in caricamento