Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Fermato a Roma un tir che trasportava ruspe ed escavatori rubati a Como

Recuperati i mezzi di lavoro del valore di centinaia di migliaia di euro

Trovati a Roma ruspe ed escavatori rubati la notte prima in provincia di Como. Gli agenti della polizia stradale capitolina hanno notato un grosso autoarticolato, che trasportava due grandi mezzi da lavoro, in sosta nell'area di servizio Tuscolana. I poliziotti si sono accorti che l'autista del tir sembrava in attesa di qualcuno. Così era. Un uomo è giunto a bordo di un'auto, è sceso e si è avvicinato al conducente dell'auto articolato. I due hanno parlato poi il tir è ripartito seguito dall'auto. I poliziotti hanno pedinato i due veicoli soprendendoli poco dopo in un luogo mentre un rumeno di 33 anni era intento a rimuovere i localizzatori antifurto dai mezzi di lavoro. L'uomo è stato denunciato per ricettazione insieme al titolare di una ditta di trasporti di Monterotondo proprietaria del tir che trasportava la ruspa e l'escavatore. L'operazione della polizia stradale ha consentito di recuperare un terzo escavatore, rubato sempre nel Comasco, del quale si erano perse le tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato a Roma un tir che trasportava ruspe ed escavatori rubati a Como

QuiComo è in caricamento