rotate-mobile
Cronaca Cabiate

Gli rubano la bici mentre è in classe, la ritrova in vendita online: denunciato 14enne

In vendita a 350 euro sulla pagina e-commerce di Facebook

Gli rubano la bici a scuola e la trova in vendita su Facebook. È successo a Meda dove il padre della vittima del furto, un ragazzo che frequenta il liceo, si è rivolto ai carabinieri per sporgere denuncia e raccontare di avere visto in vendita sulla pagina e-commerce del noto social network una bicicletta uguale in tutto e per tutto a quella rubata al costo di 350 euro.

È stato quindi contattato il venditore e, concordato l’acquisto, è stato fissato un incontro presso un punto vendita Esselunga alle ore 18.30.  

I militari, come già fatto in casi simili accaduti nei mesi scorsi, si sono vestiti dei panni borghesi e si sono presentati all’appuntamento. Verso le 18.45, è stato notato un ragazzo con una bicicletta spinta a mano che si guardava intorno come se stesse cercando qualcuno, l’acquirente. I carabinieri sono quindi avvicinati al giovane adolescente e, svelatisi, lo hanno bloccato. Poi, riconosciuta nella bicicletta che aveva proprio quella che era stata rubata, lo hanno accompagnato in caserma per l’identificazione dalla quale il 14enne di Seregno è risultato già essere noto all’Arma per una precedente rapina.

Al termine degli accertamenti il 14enne è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione ed è stato riaffidato ai genitori mentre la bicicletta recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano la bici mentre è in classe, la ritrova in vendita online: denunciato 14enne

QuiComo è in caricamento