Rapina all'Oviesse di Como: per scappare spintona la cassiera

Arrestato giovane somalo senza regolare permesso di soggiorno

Oviesse di viale Giulio Cesare a Como

Nella serata di lunedì 5 settembre 2017 i carabinieri del nucleo Radiomobile della compagnia di Como hanno tratto in arresto un giovane di nazionalità somala, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, responsabile del reato di rapina. 
Il giovane alle ore 16.30 è stato sorpreso dal personale addetto alla sicurezza dell’Ovs di via Giulio Cesare a Como mentre rubava un paio di pantaloni eduna maglietta e cercava di nasconderli indossandoli direttamente. Il ragazzo ha tentato di darsi alla fuga strattonando una cassiera ma è stato raggiunto e bloccato dagli addetti alla sicurezza del negozio. 

Successivamente sono intervenuti i carabinieri che hanno preso in consegna il ladro accusato di rapina impropria e lo hanno dichiarato in arresto. La refurtiva è stata recuperata e restituita al punto vendita. L'arresto è stato portato al carcere Bassone di Como. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento