Cronaca

Ruba il borsello a un agente della polizia locale e ne aggredisce , arrestato 38enne polacco

Processato per direttissima ha patteggiato 8 mesi

Un cittadino polacco di 38 anni ha rubato il borsello di servizio a un agente della polizia locale di Como. Non pago, una volta fermato e portato al comando, ha aggredito i vigili. 

I fatti

Nella serata di ieri, giovedì 4 luglio, l’uomo si è avvicinato a un agente - che in quel momento si trovava in servizio tra via Recchi e via Rosselli  a Como per gestire la viabilità in relazione al cantiere di via Borgo Vico - e gli ha rubato il borsello. Raggiunto poco dopo, aveva ancora con sé il borsello, ma all’interno non c’era più il tablet di servizio che è stato poi ritrovato nello zaino dell'uomo.  Portato al comando, come detto, il polacco ha aggredito gli agenti ed è stato arrestato. Dai controlli subito effettuato dagli agenti della Locale è poi emerso che era già destinatario di un provvedimento di Dacur e non avrebbe dunque dovuto trovarsi nel capoluogo. Processato con rito direttissimo nella giornata di oggi, ha patteggiato otto mesi ed è stato rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il borsello a un agente della polizia locale e ne aggredisce , arrestato 38enne polacco
QuiComo è in caricamento