rotate-mobile
Cronaca

Rovello Porro, non apre la porta alla moglie: trovato dai carabinieri in gravi condizioni

Il marito era irreperibile da diverse ora, ma quando sua moglie gli ha telefonato e ha sentito il cellulare squillare all'interno dell'abitazione, ha temuto il peggio. Purtroppo le sue preoccupazioni erano fondate. L'altra notte intorno alle...

Il marito era irreperibile da diverse ora, ma quando sua moglie gli ha telefonato e ha sentito il cellulare squillare all'interno dell'abitazione, ha temuto il peggio. Purtroppo le sue preoccupazioni erano fondate. L'altra notte intorno alle 21.50 i carabinieri di Mozzate sono giunti in via Dante a Rovello Porro allertati dalla donna. Hanno appurato che la casa era chiusa dall'interno, hanno quindi forzato una finestra e hanno trovato l'uomo, di nazionalità peruviana, steso per terra in cucina con il volto tumefatto e perdita di sangue dal naso e dalla bocca.

Sono stati subito allertati i soccorsi del 118. L'uomo è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di San Fermo della Battaglia e da lì all'ospedale di Gravedona dove è ancora ricoverato in prognosi riservata nel Reparto di Terapia Intensiva con diagnosi di emorragia intraparenchimale con inondamento ventricolare. L'uomo sarà sottoposto nei prossimi giorni a un delicato intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovello Porro, non apre la porta alla moglie: trovato dai carabinieri in gravi condizioni

QuiComo è in caricamento