Cronaca

Rovello, raggirano e picchiano la cartolaia: arrestate due sorelle

I carabinieri di Turate hanno arrestato due sorelle di 25 e 22 anni, originarie della provincia di Cosenza ma residenti a Lomazzo e Bregnano. Le due ragazze ieri intorno alle 17 hanno raggirato la titolare della cartoleria Idee s.n.c. di Rovello...

SONY DSC-4

Due ore dopo i militari hanno arrestato le due sorelle mentre la titolare della cartoleria è stata portata alla guardia medica di Rovello Porro dove le sono state riscontrate tumefazioni ed escoriazioni a un braccio con prognosi di 10 giorni. Le due donne sono in attesa di rito direttissmo con l'accusa di truffa aggravata in concorso e lesioni personali aggravate.

Le due sorelle erano entrate in negozio chiedendo alla titolare di ricaricare la loro PostePay. Le hanno mostrato la banconota da 500 euro, cioè dell'importo della ricarica richiesta. La cartolaia ha eseguito l'operazione, ma le due sorelle non l'hanno pagata, anzi, si sono date alla fuga. La cartolaia le ha inseguite e fermate, ma è nata una colluttazione.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovello, raggirano e picchiano la cartolaia: arrestate due sorelle

QuiComo è in caricamento