Cronaca

Rovellasca, minorenne arrestato per spaccio ed estorsione a coetanei

Un ragazzo minorenne di Rovellasca è stato arrestato dai carabinieri di Turate in esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare. Il giovane, di origini marocchine, è accusato di spaccio di droga e di estorsione di denaro ad altri minorenni della...

carabinieri-arresto-marocchino-rovellasca

Un ragazzo minorenne di Rovellasca è stato arrestato dai carabinieri di Turate in esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare. Il giovane, di origini marocchine, è accusato di spaccio di droga e di estorsione di denaro ad altri minorenni della Bassa Comasca. Il fratello del giovane era stato già arrestato per spaccio di hashish e cocaina nei pressi dei giardini pubblici di Rovellasca. Il minorenne era stato denunciato a piede libero per lo stesso reato. I carabinieri, però, hanno appurato che il minorenne continuava a spacciare e che era solito pretendere da alcuni ragazzi che "regalassero" del denaro (cifre intorno ai 100 euro). Se i giovani studenti si rifiutavano, il marocchino li picchiava violentemente, fino ad ottenere quanto richiesto. Con l'arresto di ieri notte, i carabinieri di Turate hanno chiuso un piccolo cerchio attorno alla microcriminalità giovanile della Bassa Comasca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovellasca, minorenne arrestato per spaccio ed estorsione a coetanei

QuiComo è in caricamento