Cronaca

Rovellasca, ladri in casa mentre c'è il nipotino. Colpiscono il nonno per fuggire

Tentativo di rapina in una villa di Rovellasca nella tarda serata di ieri in via IV Novembre. Nell'abitazione erano presenti il nonno e il nipotino di 8 anni. Il pensionato ha sentito alcuni rumori provenire dal piano di sotto ed è andato a vedere...

Controlli antidroga: 2 ragazzi di Mariano denunciati

Tentativo di rapina in una villa di Rovellasca nella tarda serata di ieri in via IV Novembre. Nell'abitazione erano presenti il nonno e il nipotino di 8 anni. Il pensionato ha sentito alcuni rumori provenire dal piano di sotto ed è andato a vedere che cosa stesse succedendo. Ha sorpreso due uomini mentre rovistavano tra i mobili e mettevano a soqquadro la casa. Uno dei due per fuggire ha spintonato e colpito il nonno alle gambe con un mobiletto che aveva in mano. I due malviventi sono usciti e saliti su un'auto guidata da una donna che li attendeva. Una residente della via ha notato i delinquenti mentre fuggivano a bordo della Renault Megane e ha allertato i carabinieri. Una pattuglia della stazione di Turate è giunta sul posto in pochi minuti ed è riuscita a rintracciare l'auto con a bordo i tre malviventi, tutti di etnia rom. Sono stati arrestati per tentata rapina impropria. I due uomini hanno 23 e 26 anni mentre la donna ne ha 34.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovellasca, ladri in casa mentre c'è il nipotino. Colpiscono il nonno per fuggire

QuiComo è in caricamento